(Cammino Neocatecumenale)* 06 – Tappe del cammino

Risultati immagini per cammino neocatecumenale

Tappe del Cammino

Il Cammino neocatecumenale si ispira alla costituzione del Concilio Vaticano II Sacrosanctum Concilium, la quale al n. 64 afferma:

«Si ristabilisca il catecumenato degli adulti diviso in più gradi, da attuarsi a giudizio dell’ordinario del luogo; in questa maniera il tempo del catecumenato, destinato ad una conveniente formazione, potrà essere santificato con riti sacri da celebrarsi in tempi successivi.»
(Costituzione del Concilio Vaticano II Sacrosanctum Concilium, n. 64)

Rifacendosi al catecumenato antico, si struttura come un itinerario comunitario a tappe, ispirandosi all’idea originaria di «fare comunità cristiane come la Sacra Famiglia di Nazaret che vivano in umiltà, semplicità e lode e dove l’altro è Cristo».

Tappe del Cammino Neocatecumenale

—————————————–

Il Signore parla al cuore di ciascuno di noi, ascoltarlo significa valutare bene le situazioni in cui ci troviamo e, se lo desideriamo, viverle nella sua volontà, non dimentichiamo ciò che ci disse nel Vangelo di Giovanni…

—————————————–

Dal Vangelo di Giovanni 15,5: Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me, e io in lui, fa molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. 

… e non dimentichiamo nemmeno di chiedere il suo aiuto, sempre se lo desideriamo.

————————————–

(Le foto eventuali, dei personaggi, sono state prese su Google / Immagini, per cui, anche se le loro azioni sono in sintonia con l’argomento trattato, non necessariamente debbono corrispondere ai personaggi stessi di questo articolo).

Vedi tutti gli articoli del blog: https://brunoliviano.altervista.org/

Lascia una risposta