(Cammino Neocatecumenale)* 21 – Liturgia

Liturgia Gli Statuti approvati dalla Chiesa in forma definitiva nel 2008, entrano nel merito delle particolarità liturgiche del Cammino neocatecumenale specificandone le concessioni: i neocatecumenali celebrano l’eucaristia in piccole comunità dopo i primi vespri della domenica (sabato sera) (Statuti Art.13 – § 2): sono svolte seguendo le disposizioni del Vescovo; sono aperte ad altri fedeli,…

(Cammino Neocatecumenale)* 20 – Orientamenti alle Équipe di catechisti

Orientamenti alle Équipe di catechisti Secondo il decreto di approvazione definitiva, e secondo lo Statuto stesso, il cammino va attuato secondo «le linee proposte dagli iniziatori» contenute nello Statuto stesso e nei 14 volumi intitolati Orientamenti alle Équipe dei Catechisti (cfr. art. 2.2 dello Statuto). Nella prefazione al primo volume di Orientamenti per le Équipe…

(Cammino Neocatecumenale)* 19 – Personalità giuridica pubblica del Cammino neocatecumenale

Personalità giuridica pubblica del Cammino neocatecumenale Il Cammino neocatecumenale è stato dotato di personalità giuridica pubblica con decreto del Pontificio Consiglio per i Laici 28 ottobre 2004 Prot. N.1761/04 AIC-110 (Cfr. Statuto, art. 1, comma 3). Mons. Juan Ignacio Arrieta, Segretario del Pontificio Consiglio per l’interpretazione dei Testi Legislativi e professore ordinario di Diritto Canonico presso la…

(Cammino Neocatecumenale)* 18 – Approvazione dello Statuto da parte della Santa Sede

Approvazione dello Statuto da parte della Santa Sede All’inizio del 1997 Giovanni Paolo II chiese ai responsabili del Cammino una regolazione statutaria. Una prima versione degli Statuti del Cammino neocatecumenale fu respinta all’inizio del 1999. Il giurista neocatecumenale padre Javier Sotil, rettore del  Redemptoris Mater di Brasilia, nel maggio 1999, durante una convivenza al Centro Neocatecumenale internazionale di Porto San Giorgio con…

(Cammino Neocatecumenale)* 17 – Riconoscimenti nel mondo cattolico

Riconoscimenti nel mondo cattolico Il Cammino neocatecumenale è una fondazione autonoma di beni spirituali riconosciuta dalla Chiesa cattolica e in comunione con il suo Magistero. Riconoscimenti precedenti l’approvazione Nei suoi oltre quaranta anni di diffusione, il Cammino neocatecumenale ha goduto della stima dei pontefici e del favore di molti ecclesiastici. Nel corso degli anni, ha…