Parabole di Gesù e commenti 01 – Il fico sterile con commento del Cardinale Gianfranco Ravasi

Luca 13,6-9

6 Disse anche questa parabola: «Un tale aveva un fico piantato nella vigna e venne a cercarvi frutti, ma non ne trovò.

Risultati immagini per il fico sterile o maledetto

 7 Allora disse al vignaiolo: Ecco, son tre anni che vengo a cercare frutti su questo fico, ma non ne trovo. Taglialo. Perché deve sfruttare il terreno? 8 Ma quegli rispose: Padrone, lascialo ancora quest’anno finché io gli zappi attorno e vi metta il concime 9 e vedremo se porterà frutto per l’avvenire; se no, lo taglierai».

Commento di GIanfranco Ravasi (Cardinale, arcivescovo e biblista) clicca qui

—————————————–

Il Signore parla al cuore di ciascuno di noi, ascoltarlo significa valutare bene le situazioni in cui ci troviamo e, se lo desideriamo, viverle nella sua volontà, non dimentichiamo ciò che ci disse nel Vangelo di Giovanni…

—————————————–

Dal Vangelo di Giovanni 15,5: Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me, e io in lui, fa molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. 

… e non dimentichiamo nemmeno di chiedere il suo aiuto, sempre se lo desideriamo.

————————————–

(Le foto eventuali, dei personaggi, sono state prese su Google / Immagini, per cui, anche se le loro azioni sono in sintonia con l’argomento trattato, non necessariamente debbono corrispondere ai personaggi stessi di questo articolo).

4 pensieri su “Parabole di Gesù e commenti 01 – Il fico sterile con commento del Cardinale Gianfranco Ravasi

    1. The main topics have already been inserted, in the future they will only be modified with news that expands existing ones, I do not know if the system also updates subscribers. Currently I make updates at least once a week, sometimes even two. If I can help, please. Thank you, warm greetings, Bruno Liviano

      Molto grande post. Mi sono imbattuto nel tuo blog e volevo dire
      che mi è piaciuto molto sfogliare i tuoi post sul blog. In qualsiasi
      caso sarò sottoscrivendo per il vostro feed rss e spero che si scrive ancora una volta
      molto presto!

Lascia una risposta