(I sette vizi capitali)* 04 – L’Ira – video

Desiderio irrefrenabile di vendicare violentemente un torto subito.

Risultati immagini per ira

Sentimento improvviso e violento suscitato dal comportamento di persone o da avvenimenti, esso rimuove i freni inibitori che presiedono le scelte del soggetto coinvolto. L’ira o il furore è un brusco impulso che offusca la mente e il cuore, a favore dei bassi istinti.

L’iracondo desidera una vendetta che mostrerà in modo attivo o passivo. Essa, nel primo caso, è ricercata con atti di rabbia e risentimento contro chi, volontariamente o involontariamente, lo ha provocato; mentre nel secondo caso, si caratterizza per una finta riservatezza, eccessiva elusività e distanza a danno del provocatore, oppure per autobiasimazione o sacrificio a danno di sé.

L’iracondo può infatti provare una profonda avversione non solo verso qualcosa o qualcuno, ma in alcuni casi anche verso se stesso.

01) Video – L’ira ( Don Marco Pozzi) – clicca qui 

02) Video – L’ira (Don Romano De Angelis) – clicca qui 

03) Video – Il vizio più radicato: l’ira ( Don Leonardo Maria Pompei ) – clicca qui 

04) Video – I sette peccati capitali: l’ira – clicca qui 

05) Video – Donne e motori: l’ira – clicca qui 

06) Video – L’ira (Don Maurizio Mirilli) – clicca qui 

07) Video – Peccati capitali: l’ira – clicca qui 

—————————————–

Il Signore parla al cuore di ciascuno di noi, ascoltarlo significa valutare bene le situazioni in cui ci troviamo e, se lo desideriamo, viverle nella sua volontà, non dimentichiamo ciò che ci disse nel Vangelo di Giovanni…

—————————————–

Dal Vangelo di Giovanni 15,5: Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me, e io in lui, fa molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. 

… e non dimentichiamo nemmeno di chiedere il suo aiuto, sempre se lo desideriamo.

————————————–

(Le foto eventuali, dei personaggi, sono state prese su Google / Immagini, per cui, anche se le loro azioni sono in sintonia con l’argomento trattato, non necessariamente debbono corrispondere ai personaggi stessi di questo articolo).

Vedi tutti gli articoli del blog: http://brunoliviano.altervista.org/

Lascia una risposta