(Cristianesimo cattolico) – 36 E’ la notte di Natale, Tommaso sogna Gesù – Video sulla sua nascita

Tommaso avendo sempre in mente l’immagine di Gesù, in età suo coetaneo, con Giuseppe e Maria,

https://www.facebook.com/mylovingmothermary/videos/1173805642712026/

sogna che /sta andando a trovarlo nel momento della sua nascita, insieme ai pastori e ai Re Magi, arrivato alla stalla si trova improvvisamente davanti a Gesù Bambino che giace nella mangiatoia,

Risultati immagini per pastori e re magi

però si accorge di essere a mani vuote.
Tutti hanno portato qualcosa:
Risultati immagini per bambino con i re magisolo lui è senza doni! Avvilito dice subito: “Prometto di darti la cosa più bella che ho.

Ti regalo la mia nuova bicicletta,

Risultati immagini per bicicletta da bambino

anzi il mio trenino elettrico”.

Risultati immagini per trenino elettrico

Il bambino nel presepe scuote la testa e sorridendo dice:

Risultati immagini per gesù bambino nella mangiatoia

“Io non voglio il tuo trenino elettrico. Dammi il tuo tema in classe!”.

Risultati immagini per tema in classe

“Il mio ultimo tema?” balbetta il ragazzino. “Ma ho preso un insufficiente!”.

“Appunto, proprio per questo lo vorrei” dice Gesù. “Devi darmi sempre tutto quello che è insufficiente, imperfetto. Per questo sono venuto nel mondo. Ma vorrei un’altra cosa ancora da te: la tua tazza del latte”.

A questo punto Tommaso si rattrista: “La mia tazza? Ma è rotta!”.

Risultati immagini per tazza del latte rotta

“Proprio per questo la vorrei avere” dice Gesù Bambino. “Tu mi puoi portare tutto quello che si rompe nella tua vita. Perché io sono capace di risanarlo”.

Il ragazzino sentì di nuovo la voce del Bambino Gesù:

“Vorrei una terza cosa da te: vorrei la risposta che hai dato a tua mamma quando ti ha chiesto come mai si è rotta la tazza del latte”.

Allora Tommaso inizia a piangere e confessa tra le lacrime:

Risultati immagini per ragazzo che piange

“Ma le ho detto una bugia, quella volta. Ho detto alla mamma che la tazza era caduta per caso, ma in realtà l’ho gettata a terra io, per rabbia”.

Risultati immagini per rabbia bambino

“Per questo vorrei avere quella tua risposta” risponde sicuro Gesù Bambino.

“Portami sempre tutto quello che nella tua vita è cattivo, bugiardo, dispettoso e malvagio. Sono venuto nel mondo per perdonarti, per prenderti la mano

Risultati immagini per Gesù tiene per mano un bambinoe insegnarti la via”. Gesù sorride di nuovo a Tommaso, mentre lui guarda, comprende e si meraviglia …

Quest’anno, bambino o adulto che tu sia, hai già pensato cosa “regalare”, della tua vita, al Signore Gesù ?

Piccola riflessione natalizia:  Gesù nasce a Betlemme. 

Colui che si donerà a noi ogni giorno sotto forma di pane, nasce proprio nella “Casa del Pane”.

Risultati immagini per pane eucaristico

Gesù viene rifiutato dalla città

Risultati immagini per Giuseppe e Maria rifiutati a Betlemmee nasce fuori dalle mura.

Risultati immagini per nascita di Gesù Come sarà rifiutato dalla città e morirà fuori dalle mura di Gerusalemme.

Risultati immagini per morte di Gesù

Gesù nasce in una grotta. Come sarà posto, dopo la croce, in un grotta.

Risultati immagini per sepolcro di Gesù

Gesù viene posto in una mangiatoia,

Risultati immagini per Gesù deposto in una mangiatoia luogo in cui si pone il cibo. Come si farà per noi cibo per la nostra vita eterna.

Risultati immagini per ostia consacrata

Gesù viene avvolto in fasce.

Immagine correlataCome verrà avvolto in fasce una volta deposto dalla Croce.

Risultati immagini per Gesù avvolto in fasce
E’ Natale o è già Pasqua! Cos’è il Natale senza la Pasqua!    

Risultati immagini per risurrezione di Gesù

 Risultati immagini per risurrezione di Gesù
Alcuni video su Gesù molto belli e canti natalizi:

————————————–

Il Signore parla al cuore di ciascuno di noi, ascoltarlo significa valutare bene le situazioni in cui ci troviamo e, se lo desideriamo, viverle nella sua volontà, non dimentichiamo ciò che ci disse nel Vangelo di Giovanni…

—————————————–

Dal Vangelo di Giovanni 15,5: Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me, e io in lui, fa molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. 

… e non dimentichiamo nemmeno di chiedere il suo aiuto, sempre se lo desideriamo.

 (Le foto dei personaggi, di questo racconto, sono state prese su Google/Immagini, per cui non corrispondono ai personaggi stessi di questa storia).

————————————–

Vedi tutti gli articoli del blog: http://brunoliviano.altervista.org/

Lascia una risposta