Dopo alcuni mesi dalla nascita di suo fratello, la piccola Elisa cominciò a chiedere ai genitori di lasciarla sola con il neonato. 

La mamma e il papà di Elisa si preoccupavano che, come quasi tutti i bambini di quattro anni, potesse sentirsi gelosa e volesse picchiarlo o scuoterlo, per cui dissero di no. 

Ma Elisa non mostrava segni di gelosia. Trattava il bambino con gentilezza e le sue richieste di essere lasciata sola si facevano più pressanti.

I genitori decisero di consentirglielo. 

Esultante, Elisa andò nella camera del bambino e chiuse la porta,

Risultati immagini per bambina disneyma rimase una fessura aperta, abbastanza da consentire ai curiosi genitori di spiare e ascoltare. 

Videro la piccola Elisa andare tranquillamente dal fratellino, mettere il viso accanto al suo e dire con calma: 

“Bambino, dimmi come è fatto Dio. Comincio a dimenticarmelo…”

I bambini sanno com’è fatto Dio, ma arrivano in un mondo che fa di tutto per farglielo dimenticare il più in fretta possibile.

“In verità vi dico se non vi convertirete e non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli”. (Vangelo di Matteo 18,3)

Il Signore parla al cuore di ciascuno di noi, ascoltarlo significa valutare bene le situazioni in cui ci troviamo e, se lo desideriamo, viverle nella sua volontà, non dimentichiamo ciò che ci disse nel Vangelo di Giovanni…

—————————————–

Dal Vangelo di Giovanni 15,5: Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me, e io in lui, fa molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. 

… e non dimentichiamo nemmeno di chiedere il suo aiuto, sempre se lo desideriamo.

————————————–

Vedi tutti gli articoli del blog: http://brunoliviano.altervista.org/

 


(Vangelo di Matteo 18,3)

Categories:

Tags:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informazioni su questo sito

Questo può essere un buon posto per presentare te stesso ed il tuo sito o per includere alcuni crediti.

Come trovarci

Indirizzo
P.zza Duomo 123
20100 Milano (MI)

Orari
Lunedì—Venerdì: 09:00–17:00
Sabato e Domenica: 11:00–15:00