Una donna racconta: Dell’epoca dell’università, ricordo molto bene una ragazza che mi spiegò il significato del suo nuovo tatuaggio. Nella parte interna del polso aveva disegnata con uno stile decorativo, come scritta a mano, la parola “respira”.
“È perché soffro d’ansia”, disse. “Ogni volta che entro in panico, guardo il polso e ricordo che basta respirare profondamente per calmarsi”.
Ho acconsentito con la testa, senza capire cosa mi avesse detto. All’epoca non avevo idea di cosa fosse la nevrosi. Ho pensato: “Hai paura? Rilassati. Prenditi una tazza di tè”.
Come una delle tante persone che non hanno mai sperimentato un episodio di forte ansia, pensai che potesse liberarsi facilmente di quello stato dicendosi “Calmati”.
Molti anni dopo, l’onda devastante della vera ansia ha colpito anche me, e allora mi sono resa conto che quando ho episodi di panico non riesco semplicemente a “calmarmi”.
 “Aiutami Signore” è l’unico pensiero che il mio cervello riesce a processare in modo efficace in quei momenti.
I timori si moltiplicano. So cosa sia la paura. Ora vorrei tornare all’epoca dell’università, guardare negli occhi la mia compagna di classe e dirle: “Mi dispiace molto che tu debba sopportare tutto questo”.
                         ———————————————————–

Gesù ci disse: Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. 

Perciò non dimentichiamo di chiedere il suo aiuto se scegliamo di seguirlo.
                                  ———————————————-
 (Le foto dei personaggi, di questo racconto, sono state prese su Google/Immagini, per cui non corrispondono ai personaggi stessi di questa storia).

Categories:

Tags:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informazioni su questo sito

Questo può essere un buon posto per presentare te stesso ed il tuo sito o per includere alcuni crediti.

Come trovarci

Indirizzo
P.zza Duomo 123
20100 Milano (MI)

Orari
Lunedì—Venerdì: 09:00–17:00
Sabato e Domenica: 11:00–15:00