Shake away! Scrollati le catene di dosso, liberati dai pesi e dalle complicazioni; ama, costruisci una vita semplice, coltiva relazioni autentiche.

Il deserto è una realtà importante. Non è una soluzione finale, ma piuttosto un passo necessario per riscoprire il significato della vita.

Se non puoi andare nel deserto, puoi comunque “creare un deserto” distaccandoti dalle persone e dalle distrazioni.

 Una volta assaporata la bontà della solitudine con Dio, puoi tornare, ma in un modo completamente nuovo: con più amore, con più gioia, mantenendo un pezzetto di deserto nel tuo cuore, come una stanza silenziosa in cui potervi sostare e prendere rifugio in qualsiasi momento.

Gesù ci disse: Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. 
Perciò non dimentichiamo di chiedere il suo aiuto se scegliamo di seguirlo.
 (Le foto dei personaggi, di questo racconto, sono state prese su Google/Immagini).

Categories:

Tags:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *