Lotta contro il male) 15 – All’inferno ci va solo per chi ci vuole andare.

Una bambina chiede al Papa: “se Dio perdona tutti, come mai esiste l’inferno?”

Risposta: “Nessuno ti manda all’inferno, sei tu che ci vai se ti allontani da Dio perché non vuoi il suo amore”.

Parole che ricordano quanto Francesco disse nel 2013, dopo la sua prima Via Crucis: “Dio ci giudica amandoci. Se accolgo il suo amore sono salvato, se lo rifiuto sono condannato: non da Lui, ma da me stesso. Perché Dio non condanna, solo ama e salva”.

In effetti se uno rifiuta Dio in modo definitivo, non lo vuole, lo detesta, ha fatto la sua scelta. E come se avesse detto, sulla terra e dopo la morte gli voglio stare lontano. Ognuno di noi è libero di scegliere, abbiamo il libero arbitrio per questo.

 Qualcuno dice che Dio, nella sua infinita misericordia perdona e accoglie tutti, è vero, ma dobbiamo volerlo. Se non lo vogliamo, Dio cosa dovrebbe fare? Farci violenza e imporci la sua presenza? Ciò non è possibile in quanto ci ha creati liberi e rispetta la nostra libertà. Anche se uno, un attimo prima della morte lo invoca, è salvo. E se muore all’improvviso? 

 Logicamente, prima del Paradiso, se non siamo puri, Dio ci fa purificare in Purgatorio.

(Le foto dei personaggi, di questo racconto, sono state prese su Google/Immagini, per cui non corrispondono ai personaggi stessi di questa storia).

12 pensieri su “Lotta contro il male) 15 – All’inferno ci va solo per chi ci vuole andare.

  1. I’m impressed, I must say. Rarely do I encounter a blog that’s both equally educative and amusing, and let me tell you,
    you have hit the nail on the head. The issue is an issue that too few men and women are speaking intelligently about.
    Now i’m very happy I stumbled across this during my hunt for something relating to this.

Lascia una risposta