GIUDICARE SECONDO GIUSTIZIA  di M.V.  5-3-15- h. 8,45

Osservavo qualche giorno fa in treno un giovane uomo che parlava di lavoro con un altro un po’ più in là con l’età. Il tono della voce era alto, l’atteggiamento altezzoso, il modo di parlare e gesticolare era tarato al fine di far trasparire sicurezza, padronanza di se e far intendere a tutti l’appartenenza alla classe sociale dei vincenti.

Tornando al treno, questo signore era seduto di fronte a me, io lo osservavo un po’ infastidito e con l’occhio di chi giudica dall’alto della sua morale cristiana. Il sentimento che provavo nel cuore era prevalentemente di scandalo e disprezzo.

Resomi conto che stavo giudicando l’altro in base alle apparenze e secondo il mio metro di giudizio, ho chiesto perdono a Dio ed in quel momento io e questo signore ci siamo guardati negli occhi.

Si dice che l’occhio è lo specchio dell’anima ed è proprio vero, puoi controllare la mimica facciale, la postura, il tono della voce, recitare un copione, ma l’espressione profonda dello sguardo non la si controlla.

Ho visto per un momento uno sguardo perso, come quello di un bambino smarrito che chiede aiuto, quello sguardo ha incontrato il mio nel quale lo Spirito Santo aveva, spero, ammorbidito la durezza di chi giudica come un fariseo e lasciato spazio ad un bagliore di luce spirituale.

Per un attimo la sua recita si è scomposta per poi ricomporsi come quando ci si sorprende nudi e si cerca di coprirsi in fretta e furia.

Che bello sarebbe se le relazioni tra di noi fossero spirito con spirito, anima con anima, liberi dall’azione dell’ingannatore e ripieni di Spirito Santo, con la Sua luce nei nostri sguardi.

Ma sarà così,  lo sarà presto e per sempre nell’amore grazie a nostro Signore e Salvatore Gesù Cristo.

Gesù ci disse: Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. 

 
(Le foto dei personaggi, di questo racconto, sono state prese su Google/Immagini, per cui non corrispondono ai personaggi stessi di questa storia ).

Categories:

Tags:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informazioni su questo sito

Questo può essere un buon posto per presentare te stesso ed il tuo sito o per includere alcuni crediti.

Come trovarci

Indirizzo
P.zza Duomo 123
20100 Milano (MI)

Orari
Lunedì—Venerdì: 09:00–17:00
Sabato e Domenica: 11:00–15:00