ma la nostra cultura tende ad esaltare quasi soltanto la maternità, come se si potesse fare a meno della paternità o se i padri non avessero bisogno di riconoscimento per il ruolo che ricoprono nella formazione dei figli.

Il contributo di un padre nel crescere i figli è incommensurabile. In questo difficile compito, gli uomini sono chiamati ad affrontare una sfida unica: quella di mostrare sia fermezza che tenerezza. Essere fermi senza risultare duri, ed essere teneri senza mostrarsi deboli. La nostra fermezza darà ai nostri figli la fiducia in se stessi e la forza interiore di cui avranno bisogno per affrontare il mondo.

In questo cortometraggio, ambientato in un faro, il padre accompagna il bambino nel suo cammino verso la fiducia in se stesso, poeticamente simboleggiata dalle navi sempre più grandi che utilizza il figlio.

Il padre gioca con il bambino, ma allo stesso tempo fa in modo che la sua fiducia cresca, secondo la sua età e capacità. C’è un momento bellissimo in cui il padre guarda il figlio, ormai maturo, continuando a vederlo come un bambino.

Clicca sul link che segue per vedere il cortometraggio (è sicuro): https://youtu.be/PIavCX5zfzk

Pro 3,12 perché il Signore corregge chi ama, come un padre il figlio prediletto.
Pro 4,1 Ascoltate, o figli, l’istruzione di un padre e fate attenzione a sviluppare l’intelligenza.
Pro 6,20 Figlio mio, osserva il comando di tuo padre e non disprezzare l’insegnamento di tua madre.
Pro 10,1 Proverbi di Salomone. Il figlio saggio allieta il padre, il figlio stolto contrista sua madre.
Pro 13,1 Il figlio saggio ama la correzione del padre, lo spavaldo non ascolta il rimprovero.
Pro 13,24 Chi risparmia il bastone odia suo figlio, chi lo ama è pronto a correggerlo.
Pro 15,20 Il figlio saggio allieta il padre, il figlio stolto disprezza sua madre.
Pro 19,18 Correggi tuo figlio, perché c’è speranza, ma non lasciarti andare fino a farlo morire.
Gesù ci disse: Io sono la vite, voi i tralci. Chi rimane in me, e io in lui, porta molto frutto, perché senza di me non potete far nulla. 
 
 
(Le foto dei personaggi, di questo racconto, sono state prese su Google/Immagini, per cui non corrispondono ai personaggi stessi di questa storia, il testo base è stato tratto da Aleteia e modificato con delle aggiunte ).

Categories:

Tags:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informazioni su questo sito

Questo può essere un buon posto per presentare te stesso ed il tuo sito o per includere alcuni crediti.

Come trovarci

Indirizzo
P.zza Duomo 123
20100 Milano (MI)

Orari
Lunedì—Venerdì: 09:00–17:00
Sabato e Domenica: 11:00–15:00